Le bambole Lottie si impegnano a ridurre le confezioni in plastica nella Giornata Mondiale per l’Ambiente

Potrebbe essere diventato scontato per tutti noi a questo punto che il nostro pianeta sta trattenendo devastanti quantità di plastica. Usiamo l’espressione “trattenendo” perchè è tutto ciò che il nostro ambiente può fare. La plastica che sempre più sta riempiendo i nostri supermercati e le nostre case sta trovando un eterno posto in cui riposare nei nostri oceani.

La plastica ora rappresenta il 90% di tutti i rifiuti dell’oceano con una quantità di 46,000 tonnellate che coprono ogni miglio quadrato. Una volta lì la plastica si può decomporre, ma lentamente e solo entro certi limiti. Fondamentalmente si è consumata fino a ridursi a piccoli, tossici pezzetti di plastica che galleggiano inncuamente nel mare finchè non sono ingoiati dalla fauna marina o si fanno strada nella catena alimentare. Si stima che la plastica degli oceani uccida milioni di animali ogni anno. A un summit globale a Nairobi lo scorso Dicembre il capo del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente ha parlato di un’ “Apocalisse oceanica”.

 

 

Quindi cosa possiamo fare?

In breve, dobbiamo produrre meno plastica. Il Consigliere Delegato delle Bambole Lottie Ian Harkin ha preso ispirazione dal 5 Giugno, la Giornata Mondiale sull’Ambiente, per promettere che Bambole Lottie si impegnerà a rimuovere la plastica in eccesso dai nostri prodotti da ora in avanti. Ha fatto l’annuncio in questo corto video che ha postato online.

 

Mostrando quanta plastica è usata nel pluripremiato marchio, il signor Harkin ha detto che questa plastica sarà eliminata dal processo produttivo in futuro. Con una vendita in 32 paesi in tutto il mondo, questa promessa contribuirà alla riduzione degli accumuli di plastica nel nostro pianeta. Durante il video il Consigliere Delegato di Lottie ha anche riconosciuto che la plastica monouso è la maggiore causa della crisi della plastica e ha promesso di rimuovere le tazze in plastica per raffreddare l’acqua dal suo ufficio di Letterkenny. Ha concluso esortando gli altri produttori a fare altrettanto, in particolare menzionando i famosi produttori di giochi Mattel e Hasbro.

Cosa puoi fare tu?

Se Lottie ti ha ispirato a fare qualcosa, benissimo! Sia che si tratti di riciclare di più o comprare meno plastica, è proprio vero che ogni piccolo gesto aiuta! Ci piacerebbe sentire dei tuoi sforzi! Posta le tue foto usando l’hashtag #Lottielovesearth e noi le includeremo nei nostri social media! Ci saranno anche alcuni PICCOLI PREMI per le migliori foto!


Share this post



← Older Post Newer Post →